Proprietà Antibatteriche dei Carbon Nanoclusters

I Carbon Nanocluster rappresentano un gruppo di composti da combinazioni di atomi di carbonio opportunamente funzionalizzati in diversi rapporti stechiometrici. I Carbon Nanoclusters si differenziano a seconda delle forze che tengono insieme questi atomi (forze covalenti, ioniche, metalliche, di Van der Waals o legami idrogeno).

I Carbon Nanocluster sono di particolare interesse in quanto sono caratterizzati da proprietà biologiche chimiche uniche. I Carbon Nanocluster rappresentano un ponte tra le strutture atomiche e molecolari e i materiali sfusi. A differenza dei materiali sfusi, che hanno proprietà fisiche costanti, le proprietà fisiche dei nanocluster variano in base alle loro dimensioni.

Per le loro dimensioni nanometriche i Carbon Nanoclusters sono materiali estremamente promettenti per lo sviluppo di superfici antimicrobiche grazie alla loro attività antimicrobica a contatto. Nei test di efficacia i Carbon Nanoclusters hanno interagito con i batteri in un meccanismo di intrappolamento cellulare, reso estremamente efficiente proprio dalle loro caratteristiche dimensionali.


43 visualizzazioni0 commenti